Le nostre due settimane a Praga tra smart working e FIVET

Torna all'elenco

Le nostre due settimane a Praga tra smart working e FIVET

Il Covid-19 ha cambiato molti aspetti della nostra vita, tra cui il trattamento dell’infertilità. Ora alcune coppie preferiscono ridurre il più possibile i viaggi all’estero. Altre optano invece per un’esperienza completamente nuova tra smart working e trattamento dell’infertilità, proprio come i nostri pazienti Charlotte e Antoine. 

“Abbiamo viaggiato dalla Francia alla clinica Unica di Praga in dicembre per il nostro trattamento di ovodonazione. All’inizio eravamo un po’ impauriti per via di tutte le restrizioni. Ma poi abbiamo trovato un nuovo modo per goderci il soggiorno a Praga rendendolo anche produttivo. Mio marito aveva difficoltà ad assentarsi dal lavoro per due intere settimane, quindi abbiamo deciso di affittare un appartamento a Praga ed utilizzarlo per lo smart working. 

L’appartamento era molto vicino alla Piazza della Città Vecchia e molto economico per via dei prezzi bassi del momento. Dopo il primo giorno in clinica, abbiamo deciso di fare una passeggiata su Ponte Carlo per goderci il sole. Senza le folle di turisti, ci siamo concessi una visita tranquilla e abbiamo scattato tante foto meravigliose. Poi siamo tornati all’appartamento e abbiamo ordinato del cibo da asporto. Ci siamo goduti la nostra cena comodamente nella nostra stanza e lontano da tutti.” 

 Antoine era particolarmente contento di avere la possibilità di conciliare la sua agenda di lavoro con il trattamento. “Dal secondo giorno a Praga, io e Charlotte abbiamo iniziato a lavorare con una vista spettacolare dalla finestra. Non avrei mai pensato di dirlo, ma è stata una settimana molto rilassante. Tra il lavoro e il nuovo ambiente, siamo riusciti a dimenticare il più possibile lo stress per l’ovodonazione. 

Vogliamo ringraziare il personale di Unica per esserci stati accanto per tutto il tempo. Non solo ci hanno aiutati con la parte medica del trattamento, ma ci hanno anche assistiti nel trovare un posto in cui soggiornare.” Queste parole ci scaldano il cuore. L’esperienza di Charlotte e Antoine è unica e speriamo che possa ispirare e rassicurare molte altre coppie durante questo periodo difficile. 

Non c’è motivo di posticipare il vostro trattamento. L’età è un fattore chiave nella FIVET e noi vogliamo fare tutto quello che possiamo per non sprecare il vostro tempo. Se ritenete che un soggiorno di 2 settimane non sia l’opzione migliore per voi, potete sempre decidere di venire in clinica solo una o due volte. Grazie alle nostre opzioni da remoto, potete iniziare il trattamento da casa e ridurre il numero di viaggi. Per qualsiasi altra domanda, noi siamo qui per aiutarvi a rispondere e a realizzare il vostro sogno di avere una famiglia. 

Il team UNICA

Articoli Correlati

Siamo qui per Voi

Non avete trovato le informazioni che cercavate? La nostra coordinatrice risponderà volentieri a tutte le Vostre domande e Vi aiuterà con la prenotazione della visita presso il nostro centro.

Contattaci