Il cambiamento nel nostro stile di vita durante il lockdown aiuta le probabilità di concepimento!

Torna all'elenco

Il cambiamento nel nostro stile di vita durante il lockdown aiuta le probabilità di concepimento!

Esiste almeno un effetto positivo del COVID-19: le probabilità di concepire tramite FIVET sono aumentate!

Il 22 ottobre gli esperti dell'International Fertility Alliance (IFA) hanno annunciato che i tassi di successo delle gravidanze sembrano essere aumentati di più del 10% dall'inizio della pandemia in alcuni gruppi di pazienti nel corso di trattamenti FIVET.

Questi risultati sono stati collezionati presso le 2 cliniche UNICA in Repubblica Ceca, che trattano pazienti da tutte le parti d'Europa. Pertanto l'IFA ha deciso di realizzare uno studio scientifico che includa e valuti i dati provenienti da diverse cliniche di fertilità europee. Lo studio dovrebbe confermare questi primi risultati ed analizzarne le potenziali cause.

I medici primari delle cliniche di fertilità UNICA Dott. Frgala e Dott. Cepelak stanno discutendo di questi primi risultati e credono che, se dovessero essere confermati, potrebbero avere come spiegazione il cambiamento dello stile di vita della popolazione nei mesi scorsi. Molte persone lavorano da casa, hanno limitato al massimo la loro vita sociale, e quindi si concentrano di più sulla propria salute, rafforzando il loro sistema immunitario. Nel momento in cui affrontano un trattamento FIVET, si concentrano adeguatamente su ogni fase.

“Siamo contenti di vedere un andamento positivo nei tassi di successo dei trattamenti FIVET. La pandemia sembrava avere soltanto effetti negativi, finalmente un filo di speranza! Psicologia e benessere generale sono due elementi chiave nella risoluzione dei problemi di infertilità. Se la popolazione avesse usato mesi di quarantena, lavoro da casa e limitazione di contatti sociali e viaggi, per concentrarsi sulla propria salute, benessere ed immunità, e se riuscissimo a provare il loro effetto positivo sulla fertilità, avremmo buone notizie per dare speranza e motivazione a molti pazienti nel mezzo del loro percorso.” dice Michaela Silhava, direttrice della clinica UNICA di Praga.

Il COVID-19 ha disturbato i trattamenti FIVET di molti pazienti a marzo/aprile perché le cliniche hanno dovuto rallentare il loro lavoro, ma da quel momento nessuno studio ha dimostrato effetti negativi del COVID-19 sulla gravidanza, e i trattamenti hanno ripreso, a quanto pare anche con grande successo. Questo nuovo studio potrebbe dimostrare che le misure preventive contro il Covid e i cambiamenti dello stile di vita hanno effettivamente avuto un impatto positivo. Altri effetti positivi sulla salute delle restrizioni Covid sono per esempio legate all’epidemia di influenza quest’estate nel Sud America, che ha avuto una delle incidenze minori da molti anni, poiché l’uso delle mascherine e le regole di distanziamento sociale hanno aiutato anche a rallentare la diffusione del virus influenzale.


Articoli Correlati

Contattaci