Tel.: +420 734 572 829

UNICA
Centro di medicina della riproduzione

Iniezione del plasma seminale

La nidificazione dell’embrione (impianto) nella mucosa uterina della madre rappresenta un processo molto complesso. Per evitare il rifiuto dell’embrione contenente a metà il materiale genetico “estraneo” del padre, l’organismo materno deve costruirsi un’immunotolleranza verso l’embrione.

Ciò può essere supportato dal plasma seminale – eiaculato privo degli spermatozoi, che in maggior parte contiene la secrezione delle ghiandole seminali e della prostata. Le sostanze contenenti – mediatori come il TGF e l’Interleucina – possono influire in modo positivo sulle reazioni infiammatorie e altre reazione immunologiche e sostenere la nuova produzione dei vasi dell’endometrio.

Tramite la centrifugazione dell’eiaculato nel giorno del prelievo degli ovociti, lo spermatozoo si divide dal plasma seminale. Circa 0,1ml del plasma seminale viene introdotto con un fine catetere in modo indolore nel collo uterino. Gli spermatozoi vengono usati per la fecondazione degli ovociti prelevati.

Nella clinica Unica viene utilizzato questo metodo da più di un anno e i risultati interni dimostrano un’elevata probabilità di gravidanza.

Altra domanda?
E-mail:

Messaggio: